PROGRAMMA - XX Giugno 2012, Tutta mia la città

Da giorno della memoria di eventi tragici a simbolo del recupero degli spazi perugini da parte dei cittadini, la festa del XX giugno si trasforma. “Tutta mia la città” è il concept che guida una giornata ricca di eventi per tutti, dove associazioni, amministrazione pubblica, aziende e cittadini si impegnano per rendere accessibile, divertente, interessante, piacevole, sicura, pulita e sempre più bella la città di Perugia.

Una sorta di nuovo moto di rivolta cittadino, tutto in positivo, per riprendere le redini di una città troppo spesso descritta e vissuta come luogo abbandonato alla mediocre spavalderia della piccola insulsa malavita locale. Giornali locali e nazionali parlano di Perugia come della Scampia umbra? Un luogo in cui contano solo lo spaccio e la malavita sfigata che gli gravita attorno? Bene, i cittadini se la riprendono, la città.

Tutta mia la città, sottotitolo “Giornata dell’identità cittadina”, è un’occasione simbolica che riempie vie e piazze di eventi e attrazioni, divertimento, cultura, shopping… Una giornata in cui facciamo la rivoluzione non con le armi ma con le mostre, i mercatini, gli spettacoli teatrali, i “corzi di perugino”, le letture, i concerti. Facciamo la rivoluzione uscendo di casa, prendendo il minimetrò (aperto fino a dopo mezzanotte), venendo in centro, incontrando gli amici, occupando fisicamente le nostre piazze e le nostre vie, prendendo l’aperitivo o mangiando ai tavolini all’aperto tra i più belli del mondo.

Per l’occasione il più bel ristorante della città realizza un completo menu XX Giugno, con una selezione di piatti tipici della cucina perugina, a 14 euro. Tocca andacce. 🙂

Marco Morello di supersalute.com