Il Presidente e Carolina

Il Presidente e Carolina

Al Castello dell’Oscano, giovedì  29 sera, si è tenuta la Grande Festa VIP di Virgin Active, il network di palestre più bello d’Italia, che apre uno splendido club (non si usa più dire “palestra”) a Perugia. Pare che le palestre Virgin Active siano davvero all’avanguardia e che ci sia tutto quello per cui sportivi e famiglie intere possono trovare un motivo sufficiente per uscire di casa e andare a scatenarsi lì, tra piscina olimpionica, centro benessere, attrezzature d’ogni tipo e attività appositamente studiate per i più piccini.

Per il lancio di questo tempio del movimento è stata organizzata una festa esclusivamente riservata ai VIP umbri, il cui tema era “Eyes Wide Shut”, l’ultimo noioso film di Kubrick, protagonisti i due attori facciadilengo più sopravvalutati di Hollywood (Cruise e Kidman). La versione perugina consisteva in una festa nelle suggestive sale del Castello dell’Oscano, dove enormi cornici inquadravano esseri seminudi (sia di sesso maschile sia di sesso femminile) che si agitavano sinuosi al ritmo della musica di Buddha Bar, suonata dal vivo dai cugini anziani ed elettronici dei Nomadi.

In tuttociò si è però potuto vedere qualche esemplare di personal trainer dalle doti fisiche francamente impressionanti, tali da giustificare il fatto che molti maschi (appassionati di muscolatura o di muscoli) possano decidere di iscriversi immantinente alla palestra. Le nudità femminili, del pari, potranno farci sognare momenti di intimità nell’idromassaggio.

Il tutto con obbligo di abbigliamento a tema (o bianco o nero o biancoenero) e la speranza di arrivare abbastanza presto per trovare parcheggio, prosecco e maschera da indossare nelle intriganti sale del castello, scambiandosi sguardi (allibiti?) con gli altri avventori più o meno mascherati.

Nel privé, tripudio di VIP locali e nazionali, tra la Carolina del Grandefratello (la si vede nella foto qui sopra spalla a spalla con il presidente della Virgin Active Italia, Luca Vallotta) alla rossa Annalisa di X-Factors (che aveva un’aria perennemente imbronciata). In ogni caso tutto molto tranquillo e carino, gradevole e sovraffollato, niente di trasgressivo nonostante le numerose nudità ma niente di veramente offensivo nonostante le ovvietà. Un castello a metà tra il vero e il finto e una selezione musicale che solo a Milano 10 anni fa’.

Michela Angeletti (a destra) con un'amica mascherata.

Michela Angeletti (a destra) con un'amica mascherata.

Alla fine dovrò pur ammettere che, a modo mio, mi sono divertito. Sarà contagiosa mia moglie, che conosce mezzo mondo e a queste feste, lei sì Vera VIP perugina (la si vede in una foto con una sua amica di Roma), conosce sempre un sacco di gente e saluta e abbraccia e bacia e mi coinvolge nonostante la mia proverbiale (patologica) riservatezza.

Della festa mi ha colpito il video che presenta la palestra. Credo di essere stato l’unico a guardarlo. Ho subito afferrato il concetto più importante per me, padre di una bimba di due anni: io e mia moglie possiamo andare lì con la piccina e ciascuno di noi avrà cose divertenti e salubri da fare.

Niente male, vero?

[Altre foto della serata nel mio album su Facebook]

Marco Morello

integratori-alimentari-online-vendita-sponsor-80