Omaggio a Paolo Vinti (installazione)

Le cravatte di Paolo Vinti

A Palazzo della Penna, ore 19.30 di venerdì 24 giugno, si è tenuto un incontro in memoria di Paolo Vinti. Discorsi, dj set del sindaco in persona, salumi, formaggi e torta al testo per tutti e poi quel discreto gesto commemorativo all’ingresso di Palazzo della Penna: le cravatte di Paolo Vinti che escono da uno specchio. Come a dire che, specchiandoci che le sue cravatte al collo, tutti possiamo essere un po’ Paolo e recuperare in noi il segno che ha lasciato.

Devo dire che, inaspettatamente, quell’installazione mi ha commosso.

Ho scattato qualche foto, all’incontro, che ho pubblicato in un album su Facebook: Omaggio a Paolo Vinti.

Non ho voglia di far retorica, ma quella presenza in piazza della Repubblica, con le sue cravatte, i suoi fogli rivoluzionari, i suoi saluti veementi e appassionati… è un vuoto tangibile.

Marco Morello