Le Sagre in Umbria

Sagra della Nutella di Collepepe

Sagra della Nutella di Collepepe

Qualcuno cerca di trasformarle in “festival” (come vi suona FESTIVAL DELLA PORCHETTA? Naaaaa…) ma le SAGRE, con il loro sapido gusto di paese, sono il sale delle estati in Umbria.

Io sono stato alla Sagra della Nutella di Collepepe, per esempio, nel centro sportivo del paese (un centro molto grande, moderno, ben attrezzato per grandi e piccini). Ci sono andato in auto all’ora del tramonto, con moglie al fianco e figlia di 20 mesi al seguito. Guidando lungo le strade morbide fuori Perugia, scivolando dentro l’oro liquido del tramonto, tra colline sature di verde e casolari d’altri tempi, mi sono trovato nel cuore di una festa genuina, perfettamente organizzata a partire dal parcheggio, con tutto il necessario per passare una piacevole serata tra amici.

[Guarda il video relativo a un momento della serata: un soggetto non identificato scavalca tutti per dimostrare come si usa davvero il martello. Per vedere qualche foto visita il mio canale pubblico su ovi.com e cerca “collepepe“.]

Per chi vuole gustare appieno le caratteristiche sagre umbre, senza perdere nemmeno un appuntamento, ecco un link molto utile: la pagina del sito del Comune di Perugia dedicata alle Feste e Sagre locali intorno a Perugia. Il link porta subito all’elenco di Luglio, ma di link in link vi accorgerete che ci sono sagre per tutti i gusti e per tutto l’anno.

Marco Morello

One thought on “Le Sagre in Umbria

  1. Assisi – Palio di Pasqua Rosata – ultimo week end di giugno di ogni anno
    Tradizionale Palio della balestra tra i balestrieri della Associazione Majores Ballistarii Asisii di Assisi, divisi in due squadre, Milites e Boni Homines, che si contendono il “Drappo” dipinto da un pittore di fama nazionale e la “Verretta d’argento”. La gara riprende da un “Palio medievale”, quello della Pasqua Rosata o di Pentecoste che si tirava sul Colle. Un banditore pazzo annunzia la festa per le vie cittadine seguito da una masnada di ubriaconi, saldatacci, furfantelli e approfittatori. Una bombarda darà inizio al Palio cui faranno da cornice tamburini, danzatrici, sbandieratori, giochi di fuoco, guitti e teatro itinerante. Due giorni di festa all’insegna del divertimento e della competizione. Per informazioni chiamare il 334 8253879 oppure contattare l’Uff. Turistico del Comune di Assisi al 075 812534/813727.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...