Un CoderDojo anche a Perugia

CoderDojo, immagini di repertorio

Dopo Sigillo, Terni e Foligno, finalmente anche Perugia avrà il suo CoderDojo.

Questa volta parlo di me (sì, sono Marco Morello, quello che firma quasi tutti i post di qusto blog) e di quello che mi piace fare. Con mia moglie Michela Angeletti ho creato Web Genitori, un “contenitore” di iniziative per i genitori e per i ragazzi sulle tematiche dell’innovazione e della Rete. Con Web Genitori e Psiquadro abbiamo deciso di creare il primo CoderDojo di Perugia.

Psiquadro, per chi non lo sapesse, vuol dire tante cose interessanti, ovvero: innanzitutto Irene Biagini e Leonardo Alfonsi – i fondatori – ma anche l’Isola di Enistein, Fame Lab a Perugia, la Notte dei Ricercatori e tutte le altre cose belle che riguardano la divulgazione scientifica nella nostra città.

In loro ho trovato un gruppo di grande competenza, dall’entusiasmo strabordante e dalla praticità pragmatica di chi ama FARE LE COSE e non solo parlarne. In una decina di giorni abbiamo quindi pianificato e realizzato il progetto. Ora siamo pronti a partire e vi aspettiamo domenica 8 novembre alle 16.30 dentro la Rocca Paolina, per il lancio del Primo Coder Dojo di Perugia. Ci sopita il Festival Immaginario, che ha sempre avuto una grande passione per i temi dell’innovazione. All’interno di IMMAGINARIO abbiamo creato ISPIRAZIONI DIGITALI, una “due giorni” dedicata alle cose divertenti dell’innovazione in campo digitale. Il 7 novembre per esempio faremo toccare con mano Makey Makey (mai usato una banana per fare musica?). E l’8, fino alle 16.30, saremo a disposizione per ascoltare e condividere le vostre “ispirazioni digitali”. Venite con una vostra idea, non si sa mai che possa diventare realtà!

Domenica 8 pomeriggio parte invece il primo CoderDojo perugino (qui il programma dell’8 novembre).

Per chi non sa che cos’è un CoderDojo, ecco in sintesi la descrizione: è un luogo dove bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni imparano gratuitamente a programmare, a creare siti web, app, applicazioni con schede elettroniche (mini robot o altri dispositivi interattivi) e tante altre opportunità interessanti del mondo digitale contemporaneo. Qui anche la scheda di Wikipedia che spiega che cosa sia un CoderDojo (leggi da wikipedia).

Si tratta di u’attività svolta a titolo di volontariato da professionisti ed esperti dei vari settori del mondo digitale, che mettono a disposizione un sabato pomeriggio al mese per far crescere la competenza digitale nei nostri ragazzi. Che da semplici (anche se abilissimi) fruitori, si trasformano in “creatori” di cose digitali.

Per saperne di più si possono cercare info e aggiornamenti su facebook (facebook.com/coderdojoperugia), sul blog (coderdojoperugia.wordpress.com), su twitter (twitter.com/coderdojopg).

Se tutto ciò vi piace, vi incuriosisce, vi interessa, se volete far partecipare i vostri figli o volete dare un contributo come volontari, scrivete a pgcoderdojo CHIOCCIOLA gmail PUNTO com (dove ovviamente i testi in MAIUSCOLO e grassetto vanno sostituiti con i simboli corrispondenti e gli spazi vanno eliminati – per inciso, sì, chiocciola sta per “@”).

.

Marco Morello di Web Genitori

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...